Vaniria - GRVItalia
16134
page-template-default,page,page-id-16134,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-child-theme-ver-1.0.0,qode-theme-ver-13.5,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.4.5,vc_responsive

Vaniria è un mondo in cui le particolari condizioni fisiche e mistiche hanno determinato la creazione di regioni molto isolate tra loro e dunque molto differenti in termini di usanze. I giocatori possono quindi scegliere la loro “fazione” tra le 4 regioni che sono state aperte ai personaggi giocanti, ciascuna con una diversa ispirazione storica e culturale. I giocatori possono costruire il loro personaggio autonomamente, all’interno delle regole che ambientazione e regolamento impongono a seconda della fazione prescelta. Infatti, ad ogni regione corrisponde un certo numero di “archetipi”, ossia di tipologie di personaggio con particolari abilità: non in tutte le regioni si possono trovare tutti gli archetipi, ogni fazione ha punti di forza e di debolezza in termini di regolamento.

La nostra intenzione è quella di immergere i giocatori nell’ambientazione e fare in modo che siano essi stessi a svilupparla, per questo motivo abbiamo preferito connotare le trame maggiori su un piano non di quotidianità ma nemmeno di estremo eroismo: i giocatori su questo punto hanno dato delle grandi soddisfazioni, ricreando perfettamente quelle particolarità culturali delle varie regioni. Il modello di gioco è per metà un leggero PvP, ossia ad obiettivi contrapposti ma senza un’ostilità aperta tra fazioni, e per metà un PvE, ovvero le fazioni dovranno risolvere anche questioni in contrapposizione ai nemici creati dalla regia.