UNA PRECISAZIONE RIGUARDO LE RICHIESTE DI MIRABILIE EVOLUTE

Domande e dubbi sul regolamento di gioco. -Pubblico-
Rispondi
Avatar utente
Dantrag
Messaggi: 11
Iscritto il: dom ago 27, 2017 7:00 pm

UNA PRECISAZIONE RIGUARDO LE RICHIESTE DI MIRABILIE EVOLUTE

Messaggio da Dantrag » mar mag 29, 2018 12:29 pm

Buongiorno a tutti.


In virtù di numerose richieste giunte via mail riguardo alla specializzazione "Genio" (ed in particolare alla parte riguardante le Mirabilie Evolute), il Gruppo Regolamento crede che sia opportuno fare alcune precisazioni.


Innanzitutto, sebbene sia compito del Gruppo Regolamento stabilire se un certo oggetto possa essere considerato adatto a rappresentare una Mirabilia Evoluta o meno, non dovete inviarci richieste dove ci domandiate semplicemente se un oggetto possa essere utilizzato come Mirabilia o meno. Le vostre richieste devono giungerci complete, con la richiesta dei poteri che volete assegnare e con una descrizione (o ancora meglio, una foto o un progetto o un disegno) del vostro oggetto. Come specificato nella Specializzazione, sarà poi compito del Gruppo Regolamento tradurre, in termini puramente regolistici e di gioco, la vostra "idea" di Mirabilia. In parole semplici, voi inviate la vostra proposta scrivendo "Mi piacerebbe avere un oggetto che facesse questa cosa specifica" e il Gruppo Regolamento vi manda una bozza di cartellino con la "scheda" della vostra Mirabilia. A questo punto, avete la possibilità di chiedere delle modifiche una sola volta, dopodiché riceverete la scheda definitiva.

Da notare che non si tratta di un "botta e risposta": se alla seconda proposta fatta dal Gruppo Regolamento ancora non vi andasse bene quanto vi è stato offerto, potete rifiutare di realizzare la Mirabilia e proporne un'altra differente all'evento successivo.


Rimanendo sempre nell'estetica di un oggetto, la Specializzazione indica quali possono essere le caratteristiche di una Mirabilia, che può avere anche una natura fortemente arcana o ritualistica (soprattutto per quelle Regioni scarsamente tecnologiche, come Naomh o Tèrengrat). In generale però tenete sempre a mente un buon modo di affrontare la questione: per la sua natura di esulare dal Regolamento, una Mirabilia Evoluta deve essere quantomeno ingombrante, o richiedere l'impiego di entrambe le mani ed una certa "scomodità" per essere utilizzata. Se, ad esempio, volete una Mirabilia Evoluta in grado di potenziare i guerrieri del vostro clan di Naomh, una Mirabilia accettabile potrebbe essere un circolo di pietre rituali scolpite da fissare al terreno, con al centro un altarino dedicato a Fianna. Di contro, non accetteremo mai una fialetta luminosa che faccia l'effetto della pozione di Panoramix.

Inoltre, una regola d'oro da tenere a mente è che la Mirabilia dev'essere un arricchimento del gioco, anche a livello di estetica: se facciamo l'esempio suddetto dell'altare, le pietre del circolo dovranno essere decorate in maniera adeguata e ricercata, e l'altare stesso dev'essere una piccola "opera d'arte". Non accetteremo mai proposte di oggetti banali o che non arricchiscano il gioco.


Da ultimo, il Gruppo Regolamento ci tiene a specificare una cosa: non siamo a noi a dover suggerire le capacità di una Mirabilia o ipotizzarne i poteri. Questa parte della creazione è compito vostro, ed è quello che dovete fare nel momento in cui inviate la richiesta, dando un'indicazione non regolistica ma descrittiva dei poteri. Va da sé che se la realizzazione finale non sarà aderente al progetto presentato potrebbe essere bocciata anche al termine della realizzazione stessa. Se, per esempio, chiedete al Gruppo Regolamento di approvarvi un lanciarazzi di Hyadzgaar con la testa a forma di drago che spara colpi in grado di pietrificare i nemici, ma poi vi presentate con un moschetto ridipinto perché non siete riusciti a realizzare l'oggetto, la Mirabilia sarà bocciata e non riceverete il cartellino.

Rispondi