CHIARIMENTI SU ALCUNE DINAMICHE DI REGOLAMENTO

Domande e dubbi sul regolamento di gioco. -Pubblico-
Rispondi
Avatar utente
Seph
Messaggi: 162
Iscritto il: mer ago 23, 2017 5:48 pm

CHIARIMENTI SU ALCUNE DINAMICHE DI REGOLAMENTO

Messaggio da Seph » lun mag 07, 2018 7:30 pm

In seguito ai primi eventi della campagna Vaniria del 2018, il Gruppo Regolamento ha notato alcune dinamiche che sono state interpretate da alcuni Giocatori in maniera errata o confusa. Per questo motivo, in vista del “Racconto d’Estate 2018: la Caduta del Custode”, il Gruppo Regolamento ha pensato di preparare un breve reminder di alcune dinamiche ed abilità, in modo che esse siano chiare e fuori da ogni dubbio.
Jōheki no Tora
La Bianca Tigre d'Autunno

Avatar utente
Seph
Messaggi: 162
Iscritto il: mer ago 23, 2017 5:48 pm

-Parare una Chiamata ZERO veicolata da un’arma-

Messaggio da Seph » lun mag 07, 2018 7:31 pm

-Parare una Chiamata ZERO veicolata da un’arma-

Durante gli eventi è capitato di vedere alcuni Personaggi che, vittime di una Chiamata ZERO veicolata da un’arma, tentassero di pararla. Sebbene la parata della Chiamata ZERO sia consentita, ci teniamo a citare dalla Guida 2018: “...Parando una Chiamata ZERO con un’arma o uno scudo, una parte del letale attacco filtra comunque, causando 1 PF e rendendo inutilizzabile l’arto che brandiva arma o scudo.”.
Alla luce di ciò, il Gruppo Regolamento ci tiene a ricordare che quando parate una Chiamata ZERO non potete né continuare ad utilizzare l’arto che reggeva l’arma o lo scudo (come è stato fatto in alcune occasioni, specialmente a RdP18), né siete costretti a cadere a terra Sconfitti (dinamica che è invece legata alla parata di una Chiamata MORTAL).
Jōheki no Tora
La Bianca Tigre d'Autunno

Avatar utente
Seph
Messaggi: 162
Iscritto il: mer ago 23, 2017 5:48 pm

-Specializzazione Bardo: impugnare correttamente lo strumento musicale-

Messaggio da Seph » lun mag 07, 2018 7:34 pm

-Specializzazione Bardo: impugnare correttamente lo strumento musicale-

La specializzazione Bardo è indubbiamente molto potente, poiché permette di rendere un Lanciatore di Prodigi una vera macchina da guerra, consentendogli di utilizzare i suoi incanti più potenti più volte al giorno e su un numero maggiore di bersagli. È quindi ovvio che questa specializzazione abbia necessariamente delle limitazioni fisiche importanti, ed è il testo stesso dell’abilità a sottolinearlo: “...puoi lanciare Prodigi accompagnandoti con uno strumento musicale impugnato a due mani e che produca effettivamente un suono armonioso o ben ritmato e cantando (se intonato)...”.
La limitazione che viene imposta dall’uso di entrambe le abilità della Specializzazione, infatti, prevede che un eventuale strumento musicale sia impugnato e maneggiato con entrambe le mani, producendo un suono armonioso e ben ritmato. Per quanto ben ritmato o armonioso, il suono di una nacchera, un cimbalo o di un sonaglio impugnati con una mano, per esempio, non sono adatti all’attivazione della Specializzazione.
Jōheki no Tora
La Bianca Tigre d'Autunno

Avatar utente
Seph
Messaggi: 162
Iscritto il: mer ago 23, 2017 5:48 pm

-Utilizzo di una strumentazione adeguata per Arte Cerusica-

Messaggio da Seph » lun mag 07, 2018 7:37 pm

-Utilizzo di una strumentazione adeguata per Arte Cerusica-

Nel corso degli ultimi eventi della campagna Vaniria ci siamo resi conto sempre più spesso che alcuni Giocatori utilizzano l’abilità “Arte Cerusica” senza un’adeguata strumentazione, ricorrendo a massaggi, manipolazione del corpo a mano libera o alla “pressione degli tsubo” per riequilibrare i canali energetici del loro paziente. Ora, sebbene si renda perfettamente conto della motivazione IG di certe pratiche (soprattutto da parte di Personaggi provenienti da regioni di ispirazione orientale o che si rifanno a pratiche mediche che sono in qualche modo simili), il Gruppo Regolamento tende però a ricordare e sottolineare che la dicitura dell’abilità specifica che per l’utilizzo della stessa sia necessaria un’adeguata strumentazione. Citiamo dalla Guida 2018:

“È un profondo conoscitore dell’Arte Cerusica [AV]: deve simulare di pulire e ricucire le ferite di un personaggio necessariamente seduto, sdraiato o genuflesso per almeno 10 secondi, senza interruzioni, servendosi di un’adeguata riproduzione fisica di strumenti, medicamenti e bendaggi, erbe ed impacchi naturali, utilizzo di strani attrezzi, etc. Al termine del trattamento potrà dichiarare al bersaglio che ha curato una Chiamata HEALING.”

Sebbene quindi non sia sbagliata la motivazione IG che porta ad compiere certe manovre di manipolazione manuale, l’utilizzo dell’abilità senza strumentazioni di sorta è di fatto sbagliato, e pertanto non dovrebbe sortire alcun effetto, al pari di un Prodigio lanciato senza l’utilizzo adeguato di un Focus tenuto in bella vista e pronunciato ad alta voce. Sottolineiamo, inoltre, che il Personaggio che riceve assistenza DEVE essere messo seduto, sdraiato e genuflesso, e non può restare in piedi mentre è bersaglio dell’abilità. Da ultimo, ricordiamo inoltre che chi è bersaglio della chiamata HEALING o HEALING CURSE è Inerme per un minuto, e che se decide di tornare “attivo” (muovendosi, combattendo, lanciando Prodigi o utilizzando abilità) interrompe il processo di guarigione.

Fatte queste premesse, il Gruppo Regolamento non intende però negare o limitare l’interpretazione dell’Arte Cerusica eseguita nei modi sopra citati, ma suggerisce l’utilizzo di una strumentazione adeguata. Se, ad esempio, il vostro Personaggio è un esperto conoscitore degli tsubo e dei chakra, potrebbe studiare una pergamena che riporta un disegno anatomico del corpo umano e la presenza dei suoi punti di pressione per qualche secondo, e poi usare i restanti secondi necessari ad attivare l’abilità per manipolare il suo paziente. In alternativa, potrebbe utilizzare aghi o simili per canalizzare al meglio le energie.

Ugualmente, il Gruppo Regolamento suggerisce di utilizzare strumentazioni differenti per la chiamata HEALING e HEALING CURSE, in modo che siano chiaramente distinguibili. Ecco alcuni esempi (assolutamente non vincolanti):

CHIAMATA HEALING
STRUMENTAZIONE PROPOSTA: Bende, ago e filo, impacco di erbe o unguenti, una rappresentazione del corpo umano da studiare, disgustosi intrugli colorati, una boccetta di saros da versare sulla ferita e a cui dare fuoco...

CHIAMATA HEALING CURSE
STRUMENTAZIONE PROPOSTA: sali profumati, una mistura di erbe da spalmare sul paziente, un filtro da far bere al paziente a base di ingredienti naturali, un mantra scritto su una pergamena da leggere mentre si massaggiano le tempie del paziente...
Jōheki no Tora
La Bianca Tigre d'Autunno

Avatar utente
Seph
Messaggi: 162
Iscritto il: mer ago 23, 2017 5:48 pm

-Curse+Chiamata effetto-

Messaggio da Seph » lun mag 07, 2018 7:39 pm

-Curse+Chiamata effetto-

Ricordiamo che se un personaggio è in grado di resistere ad una chiamata effetto, può resistere ANCHE a CURSE+Chiamata effetto. Per esempio un PG che tramite la Specializzazione “Determinato” possa resistere a WEAKNESS, potrà resistere anche a CURSE WEAKNESS.
Jōheki no Tora
La Bianca Tigre d'Autunno

Avatar utente
Seph
Messaggi: 162
Iscritto il: mer ago 23, 2017 5:48 pm

-Armature: rappresentazione corretta delle varie tipologie-

Messaggio da Seph » lun mag 07, 2018 7:41 pm

-Armature: rappresentazione corretta delle varie tipologie-

Durante gli eventi della campagna il Gruppo Regolamento ha notato che alcuni Giocatori indossavano rappresentazioni di armature inadatte a rappresentare una determinata tipologia, assegnandosi tuttavia i PF forniti dalle stesse. Citando dalla Guida 2018:

“... Ogni riproduzione di armatura deve essere verosimile, non realistica: l’importante è che, anche con materiali sostitutivi moderni, spesso più leggeri, sicuri ed economici, l’armatura renda al meglio l’idea dell’entità della protezione offerta.
Eccoti una semplice classificazione delle Armature:

  • Nessuna armatura: brandelli di pelliccia, pelli e stoffe non forniscono nessuna protezione aggiuntiva.
  • Armatura Leggera +1 PF: corazza di pelle o cuoio presente almeno sul busto.
  • Armatura Media +3 PF: corazza di cuoio duro o metallo (piastre o maglia) presente almeno su busto e 2 arti.
  • Armatura Pesante +6 PF: corazza a piastre di cuoio duro o metallo oppure una cotta di maglia sopra un gambeson, oppure corazza di pelle dura / cuoio indossata sopra una cotta di maglia. Tutte queste combinazioni devono possedere anche bracciali e schinieri per coprire tutti e 4 gli arti affinché l’armatura sia conteggiata come “Pesante”...”
Come si può evincere dall’elenco sopra citato, una cotta di maglia di metallo non è da considerarsi un’armatura pesante, ma un’armatura media. Per essere considerata Pesante (ed ottenere, di conseguenza, i PF da essa derivanti) è necessario aggiungere un’armatura imbottita sotto una corazza sopra di essa, sovrapponendole. Inoltre, come noterete, è chiaramente indicato che un’Armatura Media o Pesante, per fornire protezione, deve necessariamente coprire un certo numero di arti nella loro interezza, altrimenti non è considerata valida.

Un ultimo punto su questo argomento: se un Archetipo vi consente di utilizzare vari tipi di Armature, per avere i PF forniti da una tipologia di armatura è necessario indossarla. Ci è capitato infatti di notare che alcuni Giocatori, pur indossando ad esempio un’Armatura Leggera o Media, si contassero i PF forniti dalla tipologia massima di armatura utilizzabile dall’Archetipo. Questo è ovviamente un comportamento scorretto, paragonabile all’utilizzo di uno Scudo o di un’Arma da Tiro per Archetipi che non ne prevedono la capacità di impiego.
Jōheki no Tora
La Bianca Tigre d'Autunno

Rispondi