Biblioteca - GRVItalia
15821
page-template-default,page,page-id-15821,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

Sono sulla nave che da Aglavir mi sta riconducendo a Terengrat e non posso fare a meno di scrivere su questa pergamena i pensieri che in questi giorni mi frullano in testa.Sono partito per Aglavir sap...

“Ribellati? Ma… ma sono pazzi?” “Non saprei… Meno male che l’Alto Precettore Silért è stato pronto ad agire ed ha inviato subito i Guardiani delle Torri a fermarli, o a Veudan sarebbe sc...

«Avevi mai visto uno di questi?» «No… Che cos’è?» «È un segnamorte. Il dente dello squalo lupo è il sigillo personale di Capa Barsavi, il capo del tuo ex padrone. E il capo mio e tuo, ...

Incipit Dal testo sacro “Le parole e le opere”, del Profeta Mazdak detto il Vaticinus Le ore della notte che anticipano il risveglio, quelle in cui il tocco delle rosee dita dell’aur...

I fiochi raggi di luce emanati dai globi alchemici creavano lunghe ombre scure nella fitta notte di Camorr, l’ora di Falsaluce era ormai passata da un pezzo. L’uomo sedeva sul molo con le gambe a ...

“La città di Camorr è come una mela. Una bella e grossa mela lucida dall’aspetto succoso, invitante e affascinante ma chi la vive davvero sa che Camorr è un frutto corrotto e marcio, divorato d...

Un respiro, un caldo fiato misto a parole di potere e dalle sue lunghe e forti dita la magia prese la forma di uno strale di fiamma che colpì alle spalle l’uomo vestito di nero, l’assassi...

“Noi siamo la luce del giorno che nasce, e l’oscurità della notte che tutto cela; siamo l’eleganza dell’agire e la bassezza dell’esproprio; violiamo le regole, poiché altre regole seguiamo...