GRVItalia | Voci da Aglavir…
15707
post-template-default,single,single-post,postid-15707,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,side_area_uncovered_from_content,qode-theme-ver-10.1.1,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Voci da Aglavir…

“Ribellati? Ma… ma sono pazzi?”
“Non saprei… Meno male che l’Alto Precettore Silért è stato pronto ad agire ed ha inviato subito i Guardiani delle Torri a fermarli, o a Veudan sarebbe scoppiato il finimondo! Comunque c’è qualcosa di poco chiaro: parlavano di un messaggio portato dai Predestinati da un luogo lontano e tenuto nascosto dall’Assemblea…”
“Tipico… Non ci dicono mai niente…”
Discussione tra due soldati di stanza a Vonne

 

“Dicono che tu sappia molte cose… Dicono che la tua conoscenza non abbia uguali, e che i tuoi allievi apprendano verità che nessuno ha mai compreso o immaginato… Dimmi, quanto di questo è vero?”
“Dicono così? Beh, siedi con me, ascolta le mie parole e giudica tu…”
Estratto dall’interrogatorio di un prigioniero da parte del suo carceriere, da qualche parte ad Aglavir

 

“… Allora siamo d’accordo: in cambio di quanto abbiamo concordato, tu celerai nella Faglia la mia Cronoteca!”
“Sia!”
Conclusione di una trattativa tra due figure incappucciate a Saiperan

 

Ti interessa quest’evento? Tutte le info su Racconto di Primavera qui